Barba uomo: 3 consigli per curarla

La barba va molto di moda negli ultimi anni e anche i più assidui sostenitori della rasatura perfetta si sono convertiti, grazie anche alla diffusione della moda hipster che prevede barba e baffi lunghi, dall’aspetto vintage. La barba in fondo è utile se si vuole sembrare dei gentiluomini di una volta, o anche solo per caratterizzare il proprio viso e cambiare look.

Però avere una barba lunga, ordinata e curata, non è facile come sembra. Infatti, erroneamente, siamo portati a pensare che la barba lunga non necessiti di particolari attenzioni, ma non è così. Un uomo, quando decide di farsi crescere la barba, deve fare già preventivare di curarla, sia nella forma che nell’igiene.

Oggi vi daremo qualche consiglio utile per curare la vostra barba e i migliori prodotti per la barba

L’igiene

La barba va lavata e spazzolata, tanto quanto i capelli. Spazzolarla servirà a eliminare la pelle e i peli morti, rendendola più bella.

Per farlo vi consigliamo di procurarvi una spazzola da barba apposita, che sarà adeguata a tutti i tipi di barba, fine o grossa, media o lunga. Meglio se la spazzola è realizzata in setole naturali, che grazie alla loro composizione non rischiano di danneggiare l’equilibrio dei peli della vostra barba, che rimarrà morbida e lucida.

Inoltre, è importante anche utilizzare prodotti specifici, come l’olio da barba. Solitamente i migliori olii da barba presenti sul mercato contengono ingredienti naturali, come l’argan, che oltre a renderla più idratata, nutre anche l’epidermide. Fate attenzione che il vostro olio da barba non contenga olii minerali, vaseline o parabeni.

La barba va lavata attorno alle due o tre volte alla settimana, utilizzando uno shampoo dedicato, specifico. Inoltre, tutti i giorni, dopo pranzo, utilizzando i giusti prodotti. Questo farà in modo che la vostra barba sia sempre profumata.

Profumi o detergenti troppo aggressivi rischiano di danneggiarla, eliminando l’acqua. Infatti, una barba disidratata tenderà a spezzarsi e ad apparire meno lucida.

Tagliarla di tanto in tanto

La barba, come anche i capelli, ogni tanto deve essere sfoltita. Il nostro consiglio, a meno che tu non lo sappia già fare da solo, è di rivolgerti ad un barbiere. Una piccola sfoltita per mano di un professionista farà in modo che la tua barba cresca più sana e ordinata. Inoltre, rivolgendoti ad un barbiere eviterai di fare danni, come buchi e tagli asimmetrici.

Non dimenticarti la pelle

Per aiutare la tua barba a crescere forte è importante anche prendersi cura della pelle. Quindi usate una crema esfoliante, servirà per eliminare la pelle morta e fare in modo che i follicoli siano sempre liberi.

Inoltre, per prendervi cura della pelle scegliete un integratore di vitamina B5, utile per combattere perdita di capelli, e naturalmente anche di peli. Altro fattore dannoso per la barba è lo stress. Quindi tenetevi lontani da fonti di stress. Oltre a beneficiarne il vostro organismo, lo farà anche la vostra barba.

Seguite una vita sana e un’alimentazione bilanciata. Non devono mai mancare le vitamine, se si desidera una bella barba, folta e lucente.

Speriamo che questo articolo sia stato utile per capire come curare la vostra barba.

Leave a Comment