Il Veneto è un’importante regione che dal punto di vista del benessere, offre una decina di importanti centri termali, noti in tutta la penisola e frequentati anche da una clientela internazionale.

Uno dei principali stabilimenti è Abano Terme, in provincia di Padova, le cui terme storicamente considerate sacre, sono oggi estremamente note e rinomate, per l’acqua salsobromoiodica e radioattiva che consente l’efficace contrasto di patologie reumatiche, ginecologiche, respiratorie, ma soprattutto trattamenti estetici estremamente all’avanguardia nel combattere cellulite e stress, a favore di una forma fisica più equilibrata ed una pelle più elastica e tonica.

Veneto

Le Terme di Bibione e le Terme Euganee hanno sia centri specializzati nelle patologie reumatiche e cariovascolari, ma in particolare sono frequentate per i massaggi, le cure legate al benessere del viso e della pelle in generale, e programmi dimagranti seguiti da uno specialista.

Le Terme Recoaro, il cui nome rimanda ad un’acqua estremamente pura e benefica, è tra i centri termali più frequentati dalla clientela straniera, sin dal secolo scorso, ed è costituito di quattro stabilimenti. Le nove sorgenti che garantiscono a Recoaro una grande varietà di terapie legate alla salute ed al benessere, portano un’acqua alcalina e ricca di bicarbonato, ed è alla base dei famosi fanghi e bagni che migliorano l’aspetto e la tonicità della pelle, e la salute delle vie respiratorie.