La Sicilia offre nove grandi stabilimenti termali, frequentati sia dai turisti che dagli abitanti: le bellezze del paesaggio e i legami con la tradizione e la cultura, rendono un soggiorno presso uno di questi centri benssere, estremamente piacevoli e stimolanti.

Le Terme di Acireale sfruttano un’acqua ricca di zolfo che è molto indicata per patologie reumatiche ma anche per benefici effetti sulla pelle del corpo e del viso: la temperatura di 22 gradi tonifica i tessuti, ed in mescolanza all’acqua marina sotterranea consente all’acqua di assumere delle proprietà efficaci per la bellezza estetica e la salute fisica.

Sicilia

Anche a Sciacca è presente uno stabilimento termale che sfrutta una sorgente di acqua sulfurea, ideale per patologie legate al sistema vascolare, cardiaco e respiratorio, ma vi si praticano anche saune, irrigazioni e innovativi trattamenti dimagranti ed estetici.

Le Terme Segestane si trovano invece a Castellamare del Golfo, in provincia di Trapani, ed utilizzano l’acqua salso – sulfurea per contrastare malattie legate ai reumatismi, alle vie respiratorie e alla pelle; lo stabilimento è immerso in uno splendido paesaggio incontaminato e protetto.

Anche le Isole Eolie offrono un moderno centro benessere e termale: le sue acque sono ipotermali, acide e particolarmente efficaci a contrastare problemi respiratori e cutanei. In questo impianto sono praticati con successo rilassanti trattamenti estetici, bagni e massaggi, meravigliosamente immersi nel contesto storico e paesaggistico di queste incantevoli Isole.