La Puglia ospita tre grandi ed importanti centri benessere e termali, moderni e all’avanguardia, incastonati in incantevoli paesaggi che sanno offrire sia relax che tante attività sportive, e legate alla gastronomia e tradizioni locali.

Le Terme di Santa Cesarea sfruttano un’acqua salso – iodica e sulfurea, che cura le malattie ginecologiche, reumatiche e legate alla salute dell’epidermide; la temperatura dell’acqua si aggira intorno ai 30 gradi ed il centro è particolarmente all’avanguarda per programmi ed attrezzature legate al dimagrimento, ai massaggi ed alla riabilitazione motoria.

Puglia

Le Terme di Torre Canne si trovano in provincia di Brindisi e utilizzano una sorgente di acqua alcalina e salso bromoiodica: è particolarmente rinomato sia per le bellezze naturali da cui è circondato, ma anche per le terapie in grado di aiutare chi soffre di vertigini. Numerosi trattamenti sono inoltre indicati per la salute della pelle, dell’apparato circolatorio ed i dolori articolari.

A Foggia invece si trova il Grand Hotel Margherita di Savoia che sfrutta le proprietà di un’acqua nota sin dall’epoca romana, estremamente ricca di sale, con grandi proprietà terapeutiche. La struttura è specializzata nel trattamenti di patologie reumatiche, legate alla pelle e alla circolazione, ed ospita inoltre innovativi programmi ed esperti per nuove tecniche di rilassamento e benessere delle donne.