La Campania è una terra ricchissima di benefiche acque termali, e grazie anche all’uso che ne è stato fatto nel corso della storia, oggi la regione può presentare un’invidiale catalogo di straordinari centri benessere, legati sia al miglioramento della salute, che dell’aspetto fisico.

Tra gli stabilimenti più rinomati, troviamo le Terme di Agnano, attive dal periodo Romano, e specializzate nel trattamento di patologie legate all’apparato respiratorio e quello digerente: il centro è appositamente realizzato per ospitare anche bambini ed offre un’attrezzata organizzazione legata al benessere, in particolare bagni e saune, il cui calore è alimentato dai gas vulcanici.

Campania

Le Terme di Stabia si occupano nello specifico di riabilitazione, fisioterapia e benessere fisico, attraverso i fanghi e la professionalità del personale, sempre presente e pronto ad un consulto personalizzato.

Nella splendida cornice naturalistica che offre la Campania, tra siti archeologici, vulcani e pezzi di storia, si colloca anche il centro termale di Scrajo, le cui acque ricche di sodio, calcio e bicarbonato, sono alla base di benefici e piacevoli trattamenti estetici ma anche riabilitativi.

Le specialità di questo impianto sono legate all’idromassaggio, ai massaggi con i fanghi, e tante terapie per combattere la cellulite, le rughe, rassodare le gambe e migliorare la tonicità della nostra pelle: cure che sicuramente sono capaci di aiutare a combattere lo stress e le afflizioni psicologiche.