I principali centri termali che offrono benessere nella splendida regione dell’Abruzzo sono localizzati nelle province di L’Aquila e Pescara, tra le montagne ed il mare.

Iniziando da Pescara, il centro termale di Caramanico offre acque sulfuree tra le più benefiche del continente, poichè contengono il maggior quantitativo di idrogeno solforato, estremamente indicato per miglioare le patologie respiratorie ed articolari. Questo centro è immerso nello splendido Parco Nazionale della Maiella ed offre ambientazioni selvagge ed incontaminate che si associano alle terapie legate al benessere estetico, con bagni di fango, massaggi e trattamenti specifici per il viso.

Abruzzo

Alle Terme di Canistro, a L’Aquila, vengono praticati numerosi trattamenti a base di acqua oligominerale, che sgorga alla temperatura di 9.5 gradi e cura problemi legati alla circolazione e alla digestione. L’acqua fredda è estremamente benefica per la salute e la bellezza delle gambe e della pelle, e la professionalità del personale addetto capace di consigliare ad ognuno i trattamenti più indicati. Anche questa località è felicemente immersa nella natura, circondata da vasti boschi e posta a 750 metri di altezza, per un’aria estremamente pulita, ottima per accompagnare escursioni ed attività sportive che ben si associano con i trattamenti offerti da questo centro benessere termale.

Sempre a L’Aquila si trovano le acque sulfuree di Raiano, perfette per terapie legate a patologie respiratorie: questo centro benessere offre anche innovative tecniche di medicina estetica, bagni ed idromassaggi per combattere la cellulite ed altri inestetismi cutanei.